Adrenalink Tattoo

Tatuaggi dal 1993 a Venezia

Conferenza @ Milano Tattoo Convention

Ukyoe ed Horimono, il percorso storico del tatuaggio tradizionale giapponese.

Relatori:

  • Rossella Menegazzo Docente di Storia dell’arte giapponese Università di Ca’ Foscari Venezia.
  • Massimiliano “Crez” Freguja tatuatore Venezia.

Il tatuaggio giapponese, ha varcato i suoi confini geografici ed è universalmente riconosciuto come una delle forme più alte di tatuaggio “pittorico”.
Fin dall’inizio dell’era Tokugawa(1603 – 1868), alcuni giapponesi si sono affidati alle sapienti mani dei tatuatori che ne hanno decorato il corpo.

Non tutti i giapponesi si tatuavano, per i samurai ed in generale per la classe dirigente il tatuaggio era ed è ancora oggi un tabù.
Nel corso della storia del paese del sol levante, il tatuaggio ha subito molti divieti da parte dei governi che si sono succeduti dal 700dc fino ai giorni nostri.
In Giappone ancora oggi, è vietato eseguire tatuaggi, a meno che non si abbia una laurea in medicina. I tatuatori sono tollerati e la persecuzione nei loro confronti non è pressante come lo è stata in passato. Chi porta tatuaggi oggi in Giappone è di fatto socialmente discriminato, dai divieti di frequentare i bagni pubblici, terme pubbliche, piscine pubbliche ed a volte anche le spiagge…ma sopratutto la stigmata sociale di essere accomunati ad appartenenti della Yakuza(la “mafia” giapponese) e per questo discriminati.
In Occidente il successo di questa forma di artigianato artistico è indiscutibile, molti tatuatori occidentali, sono abituati a confrontarsi quotidianamente con soggetti che derivano dalla tradizione dell’ ukyoe, le stampe Xilografiche nipponiche. Fu di fatto grazie a queste ultime che il tatuaggio si diffuse a macchia d’olio tra le classi sociali dei mercanti ed artigiani, contagiando in breve la maggioranza della società produttiva del periodo Edo(=Tokugawa).
Sempre le stampe ci portano ottime testimonianze, raffigurando centinaia di eroi popolari di quel tempo, coperti di tatuaggi.
In questa conferenza analizzeremo nel dettaglio il percorso storico e sociale dell’Horimono ed i collegamenti con il mondo dell’ukyoe, si tratta di due facce della stessa medaglia.


Nessuna Risposta a “Conferenza @ Milano Tattoo Convention”





ATTENZIONE! Inserendo qui il tuo commento garantisci ad Adrenalink Tattoo la possibilità di riprodurre quanto scritto senza nessun limite di utilizzo.
I commenti prima di essere pubblicati vengono controllati, eventuali commenti "inappropriati" sarrano rimossi a discrezione dell'amministratore.


Adrenlink Tattooing Marghera

Home Studio Orario Gallerie Faq Contatti
Blog Crez Manekistefy Rio Shop

Crediti
Privacy