Adrenalink Tattoo

Tatuaggi dal 1993 a Venezia
Archivio articoli per categoria

Lo Studio

Yutaro Sakai: Interview by Crez

I’ve met Yutaro through his talented wife Claudia DeSabe, an old friend of mine. He is a very talented and humble tattooer, now working in London at the Seven Doors Tattoo. He has been tattooing in the US before and I really like his style, taking the direction of classic tattooing. This guy is really full of energy. Here is his answers to my questions… Enjoy!

When and how did you get started in tattooing?

I did my first tattoo in 1995 in Japan. I don’t want to go into detail but I borrowed my friends tattoo machines and tattooed friends of mine and myself. I move to California in 1996 and got an apprenticeship at HB tattoo in Orange County California and after one year of apprenticeship, I start tattooing professionally.

How long did it take to get the first proper results?

I honesty don’t remember. I feel that I am still progressing and wanting to improve to reach even better results… so it’s been taking 22 years and I know that I can make more progress.

Do you consider painting a part of your learning process? Tell me about your drawing and painting routine…

Yes I really think painting is very important part of my tattooing. Up until two years ago, I was painting stuff has nothing to do with tattooing. But spending time with Ichibay and Horihiro from threetides tattoo in Japan, completely changed my mind. As soon as I started to paint more tattoo motives, I started to feel more improvement in tattooing. By exploring tattoo design in painting, I am able to organize my ideas and inspirations towards tattooing further. I try to paint as much as possible when time allows me to.

I have been painting Japanese back piece painting to work out many different ideas and inspire people to get lager work. I also paint loosely with sumi on japanese paper to practice looseness and spontaneous inspirations.

Before tattooing were you involved in any subculture (such as punk , dark, metal, rock and roll, or rap)?

I grew up with listening thrash metal music since I was 11-12. I remember I first saw tattoo on picture was misfits tattoo on Cliff Burton from Metallica. I had poster of him in my room.
Later I got into American motorbike culture and start seen tattoos on biker magazine. Growing up in Japan, I did not see any traditional Japanese tattoo unfortunately because they are so hidden.

If you have to pick three tattoo artists that inspire your work who would you mention and why?

There are so many people who have been inspiring me and taking care of me that I am not able to only mention three.

From when you started, how has the business evolved in your country?

Japan has been hurting so much in tattooing industry due of unorganized health law. America has exploded since television and social media got involved with business. It is completely different industry compare to ‘96. I feel that people in America enjoys custom tattooing. I am still learning about tattoo industry in England.

Machines (rotary or coil),Tebori (hand tools), or both? What’s your choice? Why?

I use coil for outline and rotary for shading. I like feeling of coil which have more power, and I can use it like paint brush. I like rotary for shading and coloring because it feels like I can deliver the ink deeper to have maximum saturation. I have been practicing tebori on friends and I am going to try more and to be able to have choice either tebori and machines.

Can you list a top five of your favorite visual Artists of all eras? What is attractive of their work in your opinion.

1. Hieronymus Bosch and Gustav Klimt: their work makes me feel so dreamy and been in different dimensions. I really like that.
2. Utagawa Family, Tachikawa Ryu: their very powerful style makes me feel strong and that inspires me a lot.
3. Hokusai Katsushik: incredible creativity and composition. So many different ideas to express drawing and painting. Always inspiring to see.
4. Kano School: epic proportions of works and many powerful and beautiful artists. Super progressive and classic at same time. Inspires me at all time.
5. Jakuchu Ito: in my mind, he has painted in unconditional love states. His works represent universe. Panting in universal states of unconditional love is my ultimate goal.

How do you feel about the “ban” of tattooing in Japan?

It needs to be changed. It is very unfortunate that Japan does not have law to organize actual cultural practices. There are so many young talents from Japan and there is no customer getting tattoos to express their art. This will be disaster for so many up coming young generations of Japanese tattoo artist who grew up in the soil of classical culture. I hope Japanese society to wake up and save our own culture which so many people in the world alteady appreciate and enjoy.

What’s the most challenging subject for you and why?

All Japanese subjects are challenging to me. Because their origin and own history of the design makes application as tattoo design very deep. It’s so simple there for complicated.

YUTARO INSTAGRAM

YUTARO FACEBOOK


ADRENALINK TATTOOING 20 YEARS ANNIVERSARY BOAT PARTY

20 anni e non sentirli!

Per festeggiare abbiamo fatto un mega party in un galeone che ha solcato le acque della laguna veneziana!

Una ciurma di pirati mai vista, amici conosciuti in oltre vent’anni di lavoro, collaborazioni e condivisione di qualsiasi tipo di situazione riuniti tutti insieme per una di quelle feste che entrerà nei memoriali della nostra (e speriamo della vostra) storia!

L’intera crew di Adrenalink si è spesa anima e corpo per fare di questo ventennale qualcosa di unico, i dj hanno spaccato i culi, shocca e le sonorità bom-bap della golden age ci hanno fatto saltare in aria come molle: insomma Adrenalink rules again!

Grazie di cuore a Crez e a Manekistefy per tutto quello che hanno costruito in questi anni e grazie a tutti i nostri amici per essere stati presenti in barca come nel nostro percorso!

Qui siamo ancora tutti gasati e siamo ancora pieni di bombe a mano da sganciarvi quindi restate connessi che non finisce qui…

BIG UP per ADRENALINK!

BIG UP per tutti voi!

Quello che segue è la prima parte del reportage fotografico della festa (mille grazie al fotografo Pierpaolo Maso)


ORARIO ESTIVO solo per il mese di AGOSTO

Nell’augurarvi buone vacanze vi ricordiamo che Adrenalink non chiude e che ad Agosto seguiremo il seguente orario facendo walk-in e custom tattoo:

Lun: Chiuso
Mart – Sab: 12,00 – 20,00
Dom: Chiuso

Lo staff di Adrenalink!

  • Scritto il 26 luglio 2017 alle 16:02 da Kaya
  • Commenti disabilitati
  • Lo Studio

Crez interviews Horimomo

I’ve met Horimomo some years ago in Tokyo and I loved his works at the first sight. He is a very humble person, with a great talent and lots of dedication. Horimomo lives and works in Tokyo, but he is a globetrotter. We’ve seen each other in New York, London, and Catania just to name a few places, but the list goes on and on. Make sure to follow his Instagram profile @horimomo to keep an eye close on this amazing artist and craftman.

When and how did you get started in tattooing?
I started the apprenticeship from the person I was getting tattooed at that time, in the year 2000.

How long did it take to get the first proper results?
After about two years of apprenticeship, in 2002, I became a professional tattoo artist.

Do you consider painting a part of your learning process?
Yes, I do. Same as the other tattoo artists, I’d draw what customers request and other times I’d draw what I like to paint.

Before you’ve started tattooing were you involved in any subculture?(punk , dark, metal, rock and roll, rap…)
I like music, but I wasn’t involved in any musical environment.

If you have to pick three tattoo artists that inspire your work who would you mention and why?
It’s so hard to pick three, but: Horikyo, Bunshin-Horitoshi, and Yozin. They are great artists and amazing human beings, always so nice to other people

From when you started, how has the business evolved in your country?
I don’t know about the tattoo business in Japan in general. For myself, it’s about the same since I started.

Machines (rotary or coil),Tebori (hand tools) or both? What’s your choice? And why?
I use a machine for outlining, shading and coloring are tebori. Until the year 2007, I was doing tebori for outlining. But for outlining machines can make it faster and clean so I switched it.

Can you list a top five of your favorite visual artists of all eras? What is attractive of their work in your opinion?
Toyokuni III, Kuniyoshi, and Kyosai: I use their artworks as a reference. And then: Salvador Dali and M.C. Escher, because I just simply like them.

How do you feel about the “ban” of tattooing in Japan?
Historically, ban of tattooing has been there so it’s not just started now. This is just the way it is.

What’s the most challenging subject for you and why?
All and every subjects is challenging for me.

Thanks for answering!


Aqua Alta Brewery x Adrenalink Tattoo: nuova collabo!

Vi avevamo promesso un anno di novità devastanti e, talvolta, insolite ed è proprio da questi presupposti che è nata la collaborazione con i fioi della brewery Aqua Alta!

In occasione dell’uscita della nuova birra “Aqua Alta”, “Goldoni”, una golden ale fresca e beverina, abbiamo deciso insieme a loro di unire le forze e buttare fuori una edizione limitata per Adrenalink: solo 100 bottiglie con label personalizzata dedicata al ventesimo anniversario di Adrenalink targata Kaya.

Nell’etichetta ci sono le caricature, in chiave tradizionale giapponese, delle due colonne portanti dello studio: Crez e Manekistefy.

Per appassionati della birra, del tatuaggio o semplici collezionisti di rarità questo è il pezzo giusto per voi!

La bottiglia (33cl) Goldoni limited edition x Adrenalink la potrete acquistare presso il pub “La Birretteria” a Mirano.

https://www.google.it/maps/place/La+Birretteria/

@45.494434,12.1076671,15z/data=!4m5!3m4!1s0x0:

0x13984f0ac304687c!8m2!3d45.494434!4d12.1076671

Continuate a seguirci perché le sorprese non finiscono qui!

For more info check out our social pages!

Txt by Matteino

Pics by Kaya

  • Scritto il 10 giugno 2017 alle 18:39 da Kaya
  • Commenti disabilitati
  • Lo Studio

Horimono in Venice

Oggi post amarcord per il nostro blog.
Estate 2015, il celebre fotografo e tatuatore nordeuropeo Senju Horimatsu, viene a trovarci in studio per sviluppare una collaborazione con Crez.
Ne nascono una serie di scatti unici che uniscono la bellezza degli horimono di Crez all’occhio poetico del fotografo contestualizzati in una cornice rara quanto speciale come solo può essere la città di Venezia.
Oggi finalmente a distanza di due anni abbiamo deciso di fare una pubblicazione con tutto il materiale raccolto.
Qui vi mostriamo una piccola anteprima con tre scatti inediti di cui due di questi verranno usati nell’annuario del tatuaggio italiano per celebrare i 20 anni di Adrenalink!
For more info check out our social pages!

text: Matteino
pics: Senju Horimatsu


RIO X LOBSTER

Oggi siamo orgogliosi di presentarvi questa prima collabo, anticipazione della collezione per il Fall Winter 17/18, tra Rio e, tenetevi forte, LOBSTER.
Questa coach jacket, dal sapore working class, è stata realizzata in appena 4 esemplari (2M e 2L). Color burgundy presenta 2 patch targate Rio interamente ricamate e fustellate. Le toppe sono posizionate sul front e sul back.
Questo featuring rappresenta la voglia sempre maggiore, da parte del brand trevigiano, di creare collaborazioni attente con i migliori esponenti della tattoo art italiana e non solo.
Nel frattempo non potete perdervi questa bomba a mano, quindi assicuratevi di fare l’ordine quanto prima seguendo il link sottostante e restate connessi per i prossimi aggiornamenti riguardo a questa collaborazione al tritolo!

http://rioadrenalink.bigcartel.com/

Inoltre sul nuovo numero di SALADDAYS magazine troverete una breve intervista della collaborazione tra RIO (adrenalink) e Jeppy (lobster)

For more Info check out our social pages!

Txt by Matteo, Pic by Kaya.

  • Scritto il 29 aprile 2017 alle 17:06 da Kaya
  • Commenti disabilitati
  • Lo Studio

TATTOO EXPO di BOLOGNA

Sembra banale da dire ma la convention di Bologna resta sempre una delle migliori d’Italia nonostante un trend di affluenza leggermente negativo nel primo giorno rispetto allo scorso anno.

Una grossa presenza di studi di alta qualità, italiani e internazionali, ha caratterizzato l’edizione di quest’anno oltre agli spettacoli, le premiazioni  (di cui Crez ha fatto parte della giuria) e gli stand di supply e accessori.

Noi come sempre ci siamo presentati con uno stand massiccio: le postazioni dei nostri tre tatuatori di casa (Crez, Manekistefy e Rio) più quella della nostra amica Violeta Pilar Bea hanno fatto la differenza.

I banner super luminosi, le tavole e soprattutto la qualità del lavoro dei Nostri ha sorpreso molti degli avventori regalandoci non poche soddisfazioni!

Una nota positiva ci è stata data dal ritorno del merchandise, apprezzatissimo da addetti al lavoro e non.

Tutto il merchandise potete ovviamente trovarlo ancora nel nostro studio di via Beccaria e prossimamente nel sito di e-commerce, perciò continuate a seguirci!

Menzione al merito per il nostro social manager Kaya, super attivo durante le giornate di lavoro all’Unipol Arena e colonna fondamentale anche di questo evento!

Ma più di mille parole raccontano le immagini, quindi godetevi la consueta galleria fotografica e un big up per i fioi!

Stay tuned and for more info check out our social pages!

text by Matteino
pics by Kaya




  • Scritto il 8 aprile 2017 alle 19:32 da Kaya
  • Commenti disabilitati
  • Lo Studio tattoo

Continua il successo di TATTOOS FOR BREAKFAST

Quando a gennaio siamo partiti con questa nuova avventura eravamo tutti preoccupati per l’esito e la riuscita di questo progetto e oggi a distanza di ormai 3 mesi dall’inizio di Tattoos for Breakfast siamo pronti a tirare le prime somme.

La formula walk-in sta piacendo tantissimo ed è solo grazie a voi clienti che avete creduto in modo massiccio a questa iniziativa, perciò siamo davvero fieri di informarvi nuovamente che per Tattoos For Breakfast non è prevista una data di scadenza. Si va avanti a oltranza, si prosegue finché la cultura del tatuaggio riuscirà a catalizzare la vostra attenzione.

Per gli aficionados non possiamo che spendere ulteriori parole di ringraziamento e invece per i neofiti vogliamo spiegarvi di cosa si tratta: Tattoos For Breakfast è una formula di walk-in continuativa tipica delle grandi metropoli americane e nord europee, posti dove la cultura del tatuaggio è quotidianità. Consiste nella possibilità, dal martedì al sabato e dalle 9,00 alle 14,00, di tatuarsi senza appuntamento scegliendo soggetti presi dalle tavole dei nostri due tatuatori, Diego Knore e Patrick Gasperi, oppure piccole references portate da voi facilmente tatuabili.

Entri, scegli il soggetto, ti tatui e te ne vai più bello/a e con il sorriso, provare per credere!

Tattoos For Breakfast, tatuaggi senza appuntamento, dal martedì al sabato e dalle 9,00 alle 14,00, what are you waiting for?

For more info stay tuned and check out our social pages!

Diego Knore

Patrick Gasperi

Diego Knore

Patrick Gasperi

Diego Knore

Patrick Gasperi

Diego Knore

Patrick Gasperi

Patrick Gasperi



“Spring is in the air” per Manekistefy

Aria di primavera in quel di via Beccaria e con l’arrivo delle prime giornate di sole anche lo spirito artistico di Manekistefy ritrova nuova enfasi ed ecco quindi che sono arrivate queste fantastiche creazioni targate dalla nostra tatuatrice preferita!

Due toppe raffiguranti un simpatico Oni e un Daruma di cui abbiamo prodotto anche la spilla per gli amanti dei gadget da collezione.

Le nostre toppe, prodotte seguendo standard qualitativi premium, sono tutte fustellate (come la spilla),  interamente ricamate e non stampate digitalmente.

Siccome all’Adrenalink il motto è “go big or go home” ecco che Manekistefy ha tirato fuori dal cilindro anche delle meravigliose stampe da collezione raffiguranti alcuni dei soggetti più classici dell’iconografia tradizionale giapponese. Inoltre ha disegnato anche una tennyo (dim. 35×70) in edizione super limitata che potrete trovare esclusivamente alla convention di Bologna (31/03, 01-02/04) e prossimamente nel nostro sito e-commerce.

Per qualsiasi info potete passare a trovarci qui nello studio via Beccaria,4 Marghera (VE), scrivere a kaya@adrenalinktattoo.com o continuare a seguire il nostro blog sempre aggiornato con le ultime novità!

Stay tuned and check out our social pages!



Adrenlink Tattooing Marghera

Home Studio Orario Gallerie Faq Contatti
Blog Crez Manekistefy Rio Shop

Crediti
Privacy